Questa mattina ero ad Andria all’istituto tecnico e agrario Lotti Umberto I, grazie a Giuseppe Leonetti, un avvocato straordinario che ha voluto fortemente la mia presenza convinto che potesse essere utile incontrare i ragazzi della sua città. Perchè crede realmente che sia possibile cambiare le cose, perchè crede nei giovani, nel loro potenziale, sapendo perfettamente che sono il nostro futuro.

“Ciao giorgia.. lo so che sei sommersa dai tanti messaggi giornalieri, proprio per questo cercherà di essere il piu breve possibile! Sono una ragazza dell’istituto Lotti di Andria (dove sei stata stamattina).. non ti ho fatto alcuna domanda perchè ogni tipo di curiosità io avessi me l’hai tolta con il tuo discorso! Non faccio uso di alcun tipo di droghe e mai lo farà! Ma facile a dirsi.. vivo una situazione familiare non facilissima, ritengo di essere una ragazza forte questo perchè ho un padre meraviglioso con la quale lotto contro questa ‘battaglia’.. una situazione familiare non facile ti porta spesso sulla brutta strada ma nel mio caso per fortuna non è ancora successo! Se prima avevo anche una minima curiosità nel provare qualcosa grazie a te non ho piu nessuna voglia di provare alcun tipo di sostanza.. ho pianto tutto il tempo oggi! Sei stata davvero ,davvero bravissima e quello che hai detto mi ha aiutato molto! Se un giorno mi venisse voglia (ma ne dubito) mi ricorderò di te e delle tue parole e non toccherò niente! Grazie.. mi sei arrivata dritta al cuore.. grazie a te ho trovato la forza di combattere senza perdermi!
Ciao, giorgia continua cosi”