Buongiorno a tutti!
Questa mattina incontrerò 900 meravigliose anime ad Auronzo di Cadore (BL).

Oggi avrei anche dovuto partecipare alla trasmissione “La Vita Indiretta” su Raiuno per parlare di quanto la prevenzione sia importante soprattutto dopo il recentissimo caso della ragazza quindicenne in coma etilico fotografata dalla madre in terapia intensiva tutta intubata per scuotere gli animi di quegli adolescenti che avrebbero avuto intenzione di emularne il comportamento.

Così insieme all’autore e ai collaboratori del programma abbiamo pensato fosse molto più utile ed interessante seguirmi in uno dei miei incontri, perchè siamo tutti consapevoli che il problema esista realmente ma dobbiamo cominciare a proporre soluzioni concrete per arginarlo e lanciare così messaggi positivi attraverso le trasmissioni televisive che possano aprire gli occhi ai genitori senza fare terrorismo psicologico.

Per chi potesse e volesse, ci vediamo quindi alle 18.00 su Raiuno alla “La Vita Indiretta”

A più tardi! Un abbraccio