Ciao Giorgia,
Io sono V. !Una ragazza come tante altre..beh,credo che tu di ragazze diciottenni come me ne abbia viste tante ormai..però io di ragazze come te ne ho viste davvero davvero poche.
Non voglio rubarti del tempo prezioso..tanto poi alla fine si sa,è tiranno per tutti..ma forse per te lo sarà un po’ di più;vorrei solo dirti grazie per l’incontro svolto l’altra sera presso l’auditorium di….,non credere che io stia esagerando se ti dico con il cuore tra le mani che mi hai illuminato l’anima.
Ti spiego subito il perché:nella quotidianità cerco di abbattere il muro dei pregiudizi,dell’ignoranza e della disinformazione ed ho trovato in te un bagliore da seguire,una guida,la purezza e la forza di combattere contro le difficoltà di questa vita.Grazie perché sei la conferma che nel percorso tortuoso che è la vita ci sarà sempre modo di riscattarsi,di cadere e poi rialzarsi,di trovare sempre un motivo per sorridere e vivere quando ce ne sono cento che ti trascinano giù.Grazie perché agli errori non sempre c’è rimedio,ma bisogna guardare avanti e mai indietro.Grazie perché la quotidianità è speciale.Grazie perché hai negli occhi la luce di chi nella vita ha trascorso tanti momenti al buio,ma ha deciso di farcela..per se stessa e per gli altri.
Grazie perché l’amore viscerale per la famiglia è qualcosa di eterno.Grazie perché non ti vergogni di essere TE STESSA.Vivrò con questa consapevolezza..la consapevolezza di andare sempre avanti per non fermarmi mai.Se renderò la mia vita un capolavoro ed avrò cura di splendere,sarà anche GRAZIE A TE.