E SE UNA RAGAZZA VI SCRIVESSE: HAI LASCIATO IL SEGNO, MI SEI ENTRATA DENTRO… QUANTO SARESTE FELICI E FIERI DI VOI DA 1 A 10? 😉
Grazie mille per oggi. Mi è piaciuto veramente tanto perché hai parlato di un tema che tutti pensiamo di conoscere, ma che effettivamente abbiamo sempre affrontato nel modo sbagliato. Le scuole organizzano ogni anno incontri con esperti per parlare delle droghe e dei loro effetti, ma ogni volta parlano medici, psicologi o volontari con esperienze in centri riabilitativi e non personali come la tua – e non so dire se per fortuna o per sfortuna. Ho apprezzato davvero il modo in cui hai raccontato la tua storia perché sei stata incredibilmente diretta: hai saputo coniugare perfettamente la semplicità con i concetti, arrivando dove volevi in un attimo. Noi ragazzi non siamo facili da prendere, eppure ci sei riuscita come nessuno fin’ora. Grazie. La tua storia è tosta da ascoltare, non oso immaginare da raccontare soprattutto giorno per giorno. Sei incredibile, davvero. Mi sono sentita capita perché anch’io ho avuto un tumore anni fa e non è stato facile. Non lo è nemmeno ora in realtà,nonostante sia perfettamente guarita. Mi hai dato forza, per ogni cosa. Sei empatica in un modo mai visto e per questo sei il mio modello. Personalmente ti conoscevo già, avevo sentito parlare di te diverse volte, ma mai in questo modo. Avrei voluto stringerti la mano per lo meno stamattina, ma non ci sono riuscita perché sono uscita con gli occhi lucidi e stavi parlando con altri studenti. Non avevo intenzione di scriverti cose come “mi dispiace per quello che hai passato” oppure “deve essere stata dura”, non avrebbe avuto senso. Detto da una sconosciuta poi. Inoltre te l’avranno detto troppe volte. E poi a me da solo fastidio, non serve a nulla, non cambia le cose. Volevo solo farti sapere che, per quanto mi riguarda, sei arrivata dove volevi. Mi hai lasciato il tuo segno, mi sei rimasta dentro. Avrei voluto dirti tutto questo e tanto altro in una lettera, ma non conosco il tuo indirizzo e sarebbe stato probabilmente troppo invasivo.Perdonami se ho dovuto scrivere diversi messaggi, ma erano troppo lunghi e non mi permetteva di scriverne uno unico. Sei una grande, sotto ogni punto di vista.