Ieri alle 20.30 nella sala convegni della Garda Family House di Castelletto circa 200 anime hanno visto la proiezione del docufilm “Giorgia Vive”.
Non è semplice per me rivederlo tutte le volte, ascoltare frasi di mio papà, vedere le immagini di quando ero piccola, quando eravamo tutti e 4 uniti e felici, una famiglia ignara di ciò che la vita le avrebbe riservato…
Ma quando la proiezione termina, immancabilmente sento che ha suscitato nelle persone grandi spunti di riflessione, curiosità e anche affetto e li mi accorgo che qualcosa di buono è stato fatto.
Tutto ciò mi da la forza per perseverare e continuare a fare ciò che faccio, nella convinzione che un seme seminato oggi e uno domani, prima o poi, possa dare i suoi frutti….