Incontro scuola media F.Lana Brescia – Ciao Giorgia, mi chiamo S. e sono una ragazza alla quale sei venuta a parlare oggi a scuola. Volevo semplicemente ringraziarti, sono state due ore davvero intense ma così interessanti, e grazie perchè in qualche modo mi hai protetta: so benissimo che la droga fa male e non ho intenzioni di provarla mai, ma questo lo dico per come ragiono io adesso.

Non so come sarò tra qualche anno, e mi conosco sono una combina guai, non mi ci vedo a drogarmi ma non si sa davvero mai nella vita.. Bhe se non ci fossi stata tu, magari in un futuro avrei fatto questo enorme errore,ma se mai dovessi trovarmi davanti ad una pastiglia, o a qualsiasi altro tipo di droga penserò a te e cambierò direzione.

Inoltre, ti volevo dire che pur non conoscendoti, pur essendo consapevole del fatto che magari nemmeno mi hai vista, io ti ho voluto bene, te ne voglio ancora ora e ti sostengo in tutto e per tutto. Volevo poi dirti di non essere così arrabbiata con te stessa, hai sbagliato sì, ma volevo ricordarti che il nostro destino è già stato scritto.