VUOI TRASGREDIRE?

NON FARTI!

La toccante testimonianza di una ragazza che ha rischiato di perdere la vita per mezza pasticca d’ecstasy. Giorgia è una ragazza normale, come tante altre, con alle spalle una famiglia solida e molto unita. Studia, esce con agli amici, ha un fidanzato. Una sera decide di provare l’ecstasy, solo mezza pasticca, convinta che quella dose non possa farle male, ma è l’inizio di un calvario. Giorgia contrae l’epatite, rischia di morire, ed è costretta a un trapianto di fegato. La famiglia, gli amici, i medici le stanno vicino durante le sue sofferenze, fino al ritorno a una vita normale e alla scelta di impegnarsi per informare i più giovani sui rischi delle droghe. Una toccante vicenda narrata in prima persona da Giorgia e dai suoi familiari.

Edizioni San Paolo

“ Nel momento in cui ho provato di nuovo qualcosa di buono, ho capito che nella vita valeva la pena di lottare, di andare avanti