Ciao Giorgia!!! Mi chiamo A. e ieri mattina ho assistito all’incontro che si è tenuto nella mia scuola,a Niscemi! Non so perchè, o anzi si lo so( è perchè sei una grande donna e una persona speciale come te non può non ricevere complimenti)ma sentivo l’esigenza e la necessità di ringraziarti!

Ringraziarti per la splendida persona che sei! Sei speciale, piena di grinta e di coraggio! Ieri mattina mi hai colpita un sacco….mi ha colpita la tua forza,il tuo coraggio,la tua grinta,la tua simpatia,la tua spontaneità, la tua autoironia, il tuo sorriso, la tua bellezza, il tuo modo di catturare l’attenzione e di saperti fare ascoltare( perchè giuro sarei rimasta ore ed ore ad ascoltare quello che avevi da dire)…mi ha colpito il tuo essere semplice,ma allo stesso tempo incisiva, il fatto che tu non sia stata affatto banale, il fatto che anche se ti abbiamo presentato sicuramente domande che ti fanno in continuazione tu hai risposto con sincerità e profondità come se fosse la prima volta!

Ti prego non smettere mai di fare quello che fai perchè l’Italia,il mondo e soprattutto noi giovani abbiamo bisogno di persone come te, persone che ci fanno capire cha anche il più terribile fallimento,anche il più terribile degli errori può essere superato se si lotta e se non ci si arrende, persone che ti fanno capire che nonostante tutto ,forse una speranza esiste ancora,persone su cui puoi contare grazie alla straordinaria e grandiosa disponibilità che dimostrano di avere.

Mi ha colpito il rapporto che avevi con tuo padre e il modo in cui continui a portarlo con te in tutti i tuoi viaggi e in quello che fai! Mi piace pensare che le persone che ci lasciano non lo fanno mai per davvero…continuano a vivere accanto a noi,proteggendoci da lassù nel bene o nel male. Non sono nessuno per dirti queste cose ma mi sento di dirti che tuo padre sarebbe fiero ed orgoglioso di te e di tutto quello che stai facendo per rendere il mondo un posto migliore. Son sicura che anche Alessandra sarebbe fiera di te!Io credo a tutte le coincidenze e le “stranezze” che ieri hai raccontato sul vostro “rapporto”…non definirti pazza perchè non lo sei….l’esistenza è qualcosa di enigmatico e forse è proprio questo che ci fa andare avanti!!!

Alessandra non avrebbe mai potuto trovare persona migliore a cui donare il suo fegato e sarebbe felice di sapere che una parte di lei ha contribuito e contribuisce,ogni giorno, a salvare migliaia di vite( perchè è proprio questo quello che tu fai)! Tu non sei solo il contenitore di uno dei pezzi di Alessandra come qualcuno ,inconsciamente, ti ha definita…tu sei tuo padre,sei Alessandra,sei tutte le persone che hanno lottato ma non ce l’hanno fatta e soprattutto sei Giorgia. Giorgia che ride di fronte agli sguardi indiscreti della gente, Giorgia che racconta la sua vita, Giorgia che non si vergogna a mostrare le proprie cicatrici ad una palestra di studenti, Giorgia che s’incazza e dice parolacce, che è divertente ed autoironica, Giorgia che scherza e che è forte! Quindi non tormentarti l’anima con i sensi di colpa che hai verso i tuoi e verso Alessandra! Hai commesso un solo errore nella tua vita e purtroppo la pagano sempre le persone migliori…ad ogni azione corrisponde una reazione…tu hai commesso un solo sbaglio.

Ti sei presa le tue responsabilità,ma il tuo “debito” lo hai pagato quando hai iniziato questa campagna e continui a pagarlo ogni giorno facendo le cose straordinarie che fai!!! Lo so, le mie sono solo le semplici parole di una delle tante ragazze che ti scrivono ma non potevo non ricambiare per quello che oggi tu mi hai fatto provare con la tua storia e le tue risposte…questo messaggio non descrive neanche un po’ la stima e il rispetto che provo per te! In questo mondo egoista in cui ognuno pensa a se, in cui vige la legge del più forte e i deboli vengono schiacciati, in questo mondo in cui non si fa altro che sparlare e giudicare…

TU rappresenti una speranza!

Sei il granello di sabbia che tra miliardi di distingue e fa la differenza! Quel granello di sabbia che contribuisce a cambiare il mondo ogni giorno!
Adesso vado! Scusa per il poema ma sentivo il bisogno di dirti mille volte grazie! Non cambiare… sei speciale! Continua così! Baci!

Grazie per le belle parole…continui a dimostrarti una persona speciale! Queste parole dette da una persona come te hanno sicuramente aumentato di gran lunga il mio orgoglio! Porterò sempre dietro l’esperienza che mi hai regalato!!! Il mondo ha bisogno di eroi come te! Continua così…non mollare… Un abbraccio!