TU SEI TU GIORGIA ED È LA COSA PIÙ BELLA. SAPERE CHE SEI QUELLA PERSONA CHE MI HA RACCOLTO E MI HA RIMESSO IN SESTO. NON SAPRÒ MAI RINGRAZIARTI PER CIÒ CHE HAI FATTO PER ME.
Ciao Giorgia perché?! Fammici pensare bene. Circa due anni fa se non tre. Ho perso a causa di una pasticca di ecstasy quello che era il mio amico di infanzia spaccarmi la testa non avrebbe sicuramente migliorato le cose.. di una cosa sono sicura mi sono sentita amareggiata delusa poi arrivi tu senza preavviso senza sapere chi incontrerò. Arriva quel 13 maggio prato della vale un cielo azzurro infinito. La tua voce mi parla mi tranquillizza mi mette in ascolto. Ecco il mio sole è tornato. È come se il tempo si fosse fermato…torno a casa non dico delusa dico felice. Rinata finalmente qualcuno mi ha spiegato quello che volevo sentirmi dire. Mi sono sentita come se una mano si fosse esposta verso di me. Dopo vari giorni sto leggendo in Internet e guardando video quando ad un tratto un qualcosa mi fa guardare i casi di cronaca irrisolti in quel momento mi si ferma vedo la tua faccina in una piccola fessura quasi quasi penso o meglio sono convinta che sia un’altra testimonianza ma diversa e penso “che ci fa Giorgia a quarto grado? Cosa c’entra lei?
Apro, ascolto… non ci credo non ci posso credere. Carlotta era tua sorella…pietrificata credimi per un momento mi sono chiesta come fai ad essere questa persona. Ma poi ho capito… immagino che loro ( tua sorella, tuo padre ) sono e saranno sempre cosi:La tua forza a il tuo sostegno il tuo tutto.
Sei una persona meravigliosa, fantastica. Tu sei tu Giorgia ed è la cosa più bella. Sapere che sei quella persona che mi ha raccolto e mi ha rimesso in sesto. Non saprò mai ringraziarti per ciò che hai fatto per me.